Home / FORMAZIONE DOCENTI / Cavour e l’agricoltura. Proposte di ricerca-azione sui luoghi di memoria del territorio piemontese.

 

PERCORSO SPERIMENTALE DI FORMAZIONE E RICERCA-AZIONE SUI LUOGHI DI MEMORIA CAVOURIANI

Il progetto si propone di utilizzare in chiave educativa e formativa alcuni luoghi cavouriani per offrire ai docenti di Storia la possibilità di concorrere al consolidamento della loro professionalità, nell’ottica della valorizzazione del confronto fra storia locale e storia generale, superando la logica dell’insegnamento manualistico in vista di un’efficace mediazione didattica che conduca lo studente nel campo della ricerca-azione.
Il progetto focalizza la propria attenzione sul territorio in cui Camillo Cavour agì come imprenditore e riformatore agrario, in particolare nelle province di Cuneo, Novara e Vercelli. Le declinazioni territoriali consentiranno di arricchire le azioni progettuali: attraverso l’approfondimento delle conoscenze su alcuni percorsi locali, oltre a contribuire alla creazione di una rete di luoghi della memoria cavouriana, sarà possibile un raccordo con alcune tematiche fondamentali per il processo di costruzione di una cittadinanza consapevole, che rientrano tra gli obiettivi pertinenti con l’insegnamento dell’educazione civica: l’educazione ambientale, la tutela del paesaggio, la valorizzazione del territorio, l’utilizzo delle risorse idriche.

Fase 1: Incontri di formazione.

12 aprile 2021 – Ore 16:00-18:00
A partire dall’agricoltura: Cavour modernizzatore
Pierangelo GENTILE [Università di Torino]

21 aprile 2021 – Ore 16:00-18:00
160 anni di unità italiana: le grandi trasformazioni agricole
Attilio IANNIELLO [Comizio agrario di Mondovì]
Grange, Terre d’Acqua e la tenuta di Leri Cavour
Giorgio GAIETTA [Presidente Isrc Bi-Vc]

29 aprile 2021 – Ore 16:00-18:00
I luoghi di memoria cavouriani: presentazione delle attività
A cura dei responsabili didattici degli Istituti storici della Resistenza piemontesi

Fase 2: Laboratori per i docenti.

Data da stabilire – Durata: 4 ore
Attività di laboratorio a distanza: progettare una visita guidata
A cura dei responsabili didattici degli Istituti storici della Resistenza p.tesi

A richiesta, una visita guidata a uno dei luoghi cavouriani scelto tra:
– Tenuta di Leri vercellese
– Castello e tenuta di Grinzane Cavour
– Canale Cavour (Chivasso, Novara)
– Palazzo Bellini (Novara)
– Presa del Canale Cavour (Chivasso)

Info: franzosi@storia900bivc.it [Biella e Vercelli]
didattica@istitutoresistenzacuneo.it [Cuneo]
didattica@isrn.it [Novara e Verbano-Cusio-Ossola]
aldogianluigi.salassa@istoreto.it [Torino]
__________________________________________________________________
AL TERMINE DEL CORSO SARÀ RILASCIATO IDONEO ATTESTATO DI FREQUENZA
Gli Istituti Storici della Resistenza piemontesi fanno parte della Rete degli istituti associati all’Istituto Nazionale Ferruccio Parri, agenzia di formazione accreditata presso il MIUR riconosciuta con DM 25.05.2001, prot. n. 802 del 19.06.2001, rinnovato con decreto prot. 10962 del 08.06.2005, accreditamento portato a conformità della Direttiva 170/2016 con approvazione del 01.12.2016 della richiesta n. 872, incluso nell’elenco degli Enti accreditati.