Home / Biblioteca

 
La biblioteca dell’Istituto è specializzata in storia contemporanea: in particolare possiede ricche sezioni di storia dell’antifascismo, della resistenza e di storia locale. Notevole è la collezione degli opuscoli. Il patrimonio complessivo è di circa 27.000 titoli (di cui circa 22.000 a disposizione al pubblico).
La biblioteca conserva importanti fondi versati da esponenti dell’antifascismo e della resistenza locale, quali: Piero Fornara, Eraldo Gastone, i fratelli Bazzani, Ettore Piazza, Giorgio Carretto, Giulio Porrati.
Di particolare rilievo il riordino e catalogazione della biblioteca personale di Mario Bonfantini.
 
L’emeroteca conserva ben oltre 1500 periodici, parte dei quali a disposizione in microfilm e in formato digitale. Interessanti le testate del periodo clandestino della Resistenza, i giornali locali, le riviste specializzate in storia contemporanea. I periodici in corso, a disposizione del pubblico sono 173 di cui 41 locali e 132 nazionali ed internazionali. Oltre 100 testate, provenienti da donazioni private, sono in attesa di essere inserite in catalogo.

Informazioni e orari

La biblioteca è accessibile per il servizio di prestito negli orari di apertura della sede. L’Istituto si avvale, per la gestione del patrimonio librario, di volontari: si consiglia pertanto di far precedere la visita da una telefonata per accertarsi dell’effettiva disponibilità del materiale di interesse.
Per contattare direttamente la biblioteca e per informazioni per il servizio di prestito interbibliotecario scrivere a biblioteca@isrn.it mettendo in copia segreteria@isrn.it.

IMPORTANTE: Per richieste relative all’emeroteca (consultazione e fotocopie di riviste e periodici) il personale non può esaudire le richieste sul momento. È necessario pertanto contattare l’Istituto specificando le proprie esigenze. Si provvederà ad accordare un appuntamento in modo che l’utente possa avere a disposizione il materiale richiesto.

Catalogo

La biblioteca dell’ISRN aderisce al Sistema bibliotecario Nazionale (SBN). Per consultare il catalogo collegarsi al sito www.librinlinea.it, selezionare l’opzione “singola biblioteca” e ricercare nella tendina con l’elenco delle biblioteche la voce “Istituto Storico della Resistenza di Novara”.

I volumi con segnatura AL appartengono al fondo di pregio dell’Istituto. Spesso si tratta di opere risalenti all’inizio del ‘900 e del periodo fascista e in gran parte non in ottimo stato di conservazione. Benché dal catalogo risultino “Disponibili”, in caso di richiesta di prestito verrà fatto un controllo sul loro stato e potranno essere eventualmente ammessi alla sola consultazione in sede.

La biblioteca possiede una sezione didattica e una sezione manualistica, il cui catalogo non è ancora completamente consultabile on line. Questo patrimonio è legato ad alcuni progetti della sezione didattica. Per conoscere la consistenza delle due sezioni e il contenuto dei progetti scrivere a didattica@isrn.it.

Leggi il regolamento della biblioteca e scarica la domanda d’iscrizione prima di richiedere i servizi.