Home / Calendario Civile / PROGRAMMA GIORNO DEL RICORDO 2022

 

Diamo di seguito notizia dei diversi appuntamenti organizzati dall’ISRN o a cui l’ISRN collabora per questa edizione del Giorno del Ricordo, riservandoci di segnalare successivamente le iniziative non ancora definite nel dettaglio.

 

Dal 5 al 13 febbraio presso il Castello di Novara sarà esposta la mostra “Distacco. Immagini e documenti dell’esodo Giuliano-Dalmata a Novara”, realizzata in collaborazione con ISRN. La mostra è visitabile dal martedì al venerdì dalle 15 alle 19, il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19 nel rispetto della normativa anticovid vigente, con obbligo di mascherina e green pass rafforzato.

 

Venerdì 11 febbraio 2022 presso la Biblioteca Civica di Cameri (via Novara 20) si terrà una serata dedicata alla Giornata della Memoria e al Giorno del Ricordo, organizzata dall’Assessorato alla cultura e  dalla Commissione Biblioteca in collaborazione con ISRN Istituto Storico della Resistenza di Novara “Piero Fornara” e ANPI Cameri. Alle ore 20:45 in Sala Mostre si inaugurerà la mostra “Olocausto del Lago Maggiore” realizzata da ISRN (visitabile fino al 25 febbraio, negli orari di apertura al pubblico della biblioteca); a seguire, in Sala Lettura, Federica Mingozzi condurrà la serata dal titolo Giornata della Memoria e Giorno del Ricordo, con l’intervento di Elena Mastretta, direttrice scientifica e responsabile della sezione didattica dell’ISRN, e Anna Cardano, docente e membro del comitato scientifico ISRN con interventi musicali della violinista Manuela Brignola. Federica Mingozzi presenterà anche alcuni i libri, recenti e d’archivio, dedicati al tema della serata. Obbligo di Green pass rafforzato e mascherina.

 

Venerdì 18 febbraio alle 18 nel salone d’onore della Fondazione Marazza di Borgomanero Antonio Leone, consigliere di amministrazione ISRN, terrà una conferenza dal titolo “Dall’8 settembre al trattato di pace di Parigi. I rapporti tra l’Italia e le potenze alleate”. Ingresso nel rispetto della normativa anticovid vigente, con obbligo di mascherina e green pass rafforzato.