Home / Calendario Civile / PROMEMORIA AUSCHWITZ 2018

 

Anche per il 2018 l’Istituto Storico Piero Fornara supporta e promuove il progetto di educazione alla cittadinanza europea pensato per accompagnare le giovani generazioni alla scoperta e alla comprensione della complessità del mondo che ci circonda a partire dal passato e dalle sue narrazioni, affinché possano acquisire lo spirito critico necessario a un protagonismo come cittadini nel presente PromemoriA_Auschwitz

Il progetto Promemoria_Auschwitz è nato nel 2014 e ha avuto nel tempo il sostegno di: Regione Emilia Romagna; Province di: Bolzano, Trento, Trieste; Comuni di: Novara, Borgomanero, Cerano, Romentino, Trieste, Pordenone, Lamezia Terme , Cesena, Forlì, Alba, Bra, Cervia, Cesenatico, Longiano, Montiano, Novara, Roncofreddo, San Mauro Pascoli, Bagno di Romagna, Gambettola, Bertinoro, Forlimpopoli, Gatteo, Predappio, Savigliano sul Rubicone, Mercato Saraceno, Santa Sofia. Nel 2015 è stato realizzato con il patrocinio del Senato della Repubblica.

Guardare alla storia della Seconda Guerra Mondiale, della Deportazione e della Shoah in chiave europea significa costruire la consapevolezza che i processi che ne sono alla base sono parte di un passato comune, così come lo sono le conseguenze sociali, politiche e culturali che quella storia ha prodotto. La costruzione di una società civile non può che fondarsi su questi presupposti, e i viaggi della memoria contribuiscono a educare una generazione di giovani europei che siano in grado di afferrare il senso profondo e complesso delle sfide del presente.

L’obiettivo generale di PromemoriA_Auschwitz è di educare a una partecipazione che sia libera, critica e consapevole, proponendo un percorso strutturato in grado di alimentare una relazione continua tra storia, memoria e cittadinanza.

ATTIVITÀ PREVISTE DAL PROGETTO

  • Partecipazione a 4/5 incontri di formazione che si terranno da novembre 2017 a gennaio 2018. Anche per il 2018 si vuole garantire una solida formazione storica sui fatti 1939-1945, l’incontro diretto con testimoni (a partire dagli incontri con Paul Schreiner, che sfuggì alla persecuzione antiebraica in Croazia e che oggi vive a Novara e Bogdan Bartnikowski, polacco, registrato ad Auschwitz come prigioniero 192731, che incontrerà i ragazzi il prossimo 12 gennaio. La formazione è curata da Sermais e dall’Istituto Fornara.
  • il viaggio di giorni 7 a Cracovia nel mese di febbraio 2018, dal 9 al 15, comprendente fornitura di materiale didattico, assicurazione responsabilità civile e accompagnamento dei partecipanti realizzato dagli animatori dell’associazione Sermais. Il programma è il seguente:

 Giorno 1:

– Mattina: Incontro collettivo pre-partenza

– Pomeriggio: Partenza

– Sera: Viaggio

Giorno 2:

– Mattina: Arrivo a Cracovia, check-in in Ostello e pranzo libero

– Pomeriggio: Cambio valuta e attività organizzata di scoperta del centro della Città

– Sera: Cena e serata libera

Giorno 3:

– Mattina: Visita guidata al Museo Fabbrica di Oscar Schindler e pranzo libero

– Pomeriggio: Visita guidata del ghetto ebraico e del quartiere Ebraico di Cracovia

– Sera: Cena e pièce teatrale

Giorno 4:

– Mattina: Visita guidata del campo di Auschwitz (pranzo al sacco)

– Pomeriggio: Visita guidata del campo di Birkenau

– Sera: Cena e serata libera

Giorno 5:

– Mattina: Laboratorio didattico di restituzione / rielaborazione e pranzo libero

– Pomeriggio: Meeting collettivo

– Sera: Cena e serata conclusiva

Giorno 6:

– Mattina: Check-out in Ostello e mattinata libera

– Pomeriggio: Partenza da Cracovia

– Sera: Viaggio

Giorno 7:

– Mattina: Viaggio

– Pomeriggio: Arrivo

 

  • la partecipazione ad un percorso di elaborazione dell’esperienza che avverrà nel mese di marzo e aprile 2018, in vista della restituzione alla città.

Negli ultimi quattro anni il progetto ha dato la possibilità a circa 200 persone di Novara e provincia di partecipare al percorso. Anche quest’anno i ragazzi (dai 16 ai 25 anni) potranno partecipare versando una quota ridotta a fronte di una quota di cofinanziamento a carico del Comune di residenza o dell’associazione Sermais . Tutti gli occupati un’età maggiore di 25 anni potranno comunque partecipare versando la quota intera. L’esatto ammontare delle quote sarà comunicato a breve e le iscrizioni verranno aperte entro la fine di ottobre e chiuse a fine novembre.

il progetto completo con i dati di partecipazione dell’ultimo quadriennio Progetto 2018

 

Per informazioni

Istituto Storico Fornara (0321392743 didattica@isrn.it www.isrn.it)

segreteria del progetto (viaggi@sermais.it; Alessandra mobile 3493247736).