Home / COSTITUZIONE / PROGETTO NUTRIZIOPOLI

 

Nutriziopoli è un progetto di cittadinanza e costituzione ideato e promosso dall’Associazione Psicologia Utile di Novara con numerosi altri partner, tra cui l’Istituto Storico Piero Fornara, che cura l’ideazione e la realizzazione dei percorsi storici con la partecipazione diretta al progetto di ricerca azione della responsabile della sezione didattica.

La cura dell’alimentazione è fondamentale per il benessere delle persone: siamo quello che mangiamo, ma non solo da un punto di vista fisico,  ma anche da un punto di vista emozionale e cognitivo. Ci nutriamo di cibo, ci nutriamo di emozioni e di informazioni, conoscenze, credenze. Allo stesso modo, la storia dell’uomo può essere letta attraverso il filo rosso della storia dell’alimentazione.

Da anni i responsabili organizzano da anni corsi, manifestazioni per le famiglie e convegni in cui insieme a contenuti tecnici sugli alimenti, sulla corretta impostazione di un regime alimentare bilanciato, a informazioni sulla storia e sulla cultura alimentare e sociale si parla anche di emozioni dell’educazione ambientale nel senso del rispetto dell’ambiente e della sua naturale ritmicità, mettendo in evidenza come spesso cattivi stili alimentari sono conseguenti a difficoltà emotive.

Tra i professionisti che partecipano alla costruzione dei percorsi di Nutriziopoli ci sono diverse figure professionali: Nutrizionista, PsicologaOsteopataOtorinolaringoiatra, Odontoiatra pediatrico, Storica, Cuoco, Chef. Come gruppo di lavoro multidisciplinare e interdisciplinare sentiamo sempre più forte l’esigenza di potenziare la nostra offerta formativa, e partner come l’Istituto Agrario Bonfantini di Novara, la Confagricoltura di Novara, l’Est Sesia (Consorzio di Irrigazione e Bonifica), le Edizioni Tecniche Nuove di Milano, l’Istituto Storico della Resistenza, l’Ordine degli Psicologi Piemonte, la Cariparma, la Trinity Viaggi Studio, il Comune di San Nazzaro Sesia, il Forno GustaMi di Milano partecipano con noi a questo Progetto di ampio respiro sulla Cultura Alimentare. Attraverso di loro e ATL (Associazione Turismo Locane), ISRN (Istituto Storico dela Resistenza), Parco del Ticino e del Lago Maggiore e Comuni come Novara, Galliate, Meina, San Nazzaro Sesia, Ghemme, Cameri, Borgomanero, si sono realizzati e si vogliono realizzare interventi sul territorio di conoscenza e sensibilizzazione, che coinvolgono ormai da diversi anni le scuole e la cittadinanza di Novara e Provincia, Milano, Varese.

Percorsi a  Cura dell’Istituto Storico della Resistenza “Piero Fornara”

L’alimentazione tipo a inizio ‘900

Il fascismo e  l’autarchia alimentare

Esiti dell’alimentazione del Ventennio sulla crescita della popolazione

Alimentazione in tempo di guerra

Le testimonianze letterarie sugli stili alimentari nei grandi romanzi e nella memorialistica ( in particolare 1915-1948)

Il tema della fame nella letteratura della Memoria

La tavola del dopoguerra e il boom economico

La multi etnicità della cucina nella società contemporanea

Globalizzazione alimentare e disuguaglianza a tavola

 

Il progetto: http://psicologia-utile.it/pu/it/offerte-operative/nutriziopoli.html

 

Elena Mastretta

 

Share This