Home / Calendario Civile / LIBERI TUTTI A MEINA: UNO SPETTACOLO TEATRALE SULLA REPUBBLICA DELL’OSSOLA

 

Il 25 APRILE 2017 verrà rappresentato a Meina lo spettacolo di e con Franco Acquaviva Liberi tutti,  di cui un estratto è stato già presentato lo scorso anno a Colazza nell’ambito della manifestazione “I luoghi, la memoria, il futuro”.

Liberi tutti è il tentativo di parlare di quell’esperienza straordinaria che gli storici hanno denominato “la “Repubblica” Partigiana dell’Ossola. L’Istituto Piero Fornara, che conduce un filone di ricerca su questo tema, declinato nel progetto “Il lievito della democrazia”, ha seguito il lavoro di creazione e stesura della sceneggiatura dello spettacolo con particolare attenzione sin dall’idea iniziale di Franco Acquaviva, che descrive così il lavoro svolto:

LT6

“Esperienza unica, questa, in Italia, di zona liberata militarmente in cui, dopo vent’anni di dittatura, si cercò di ristabilire forme organizzate di democrazia e di vita politica associata instaurando un governo democratico provvisorio.

Nella Giunta Provvisoria di Governo della Zona Liberata dell’Ossola sedevano uomini e donne che poi avranno un ruolo di rilievo nella cultura e nella politica della futura Repubblica italiana come Ettore Tibaldi, Gianfanco Contini, Mario Bonfantini, Umberto Terracini, Gisella Floreanini, prima donna “Ministro” della storia d’Italia, e altri ancora.

Coraggiosa sia nelle premesse che nella concretezza del suo farsi, l’azione di Governo della Giunta presentò importanti elementi di innovazione politica e civile; fu un salto nel futuro compiuto nel buio di quel momento storico; un’immaginazione concreta e anche gioiosa di democrazia, una visione collettiva fertile di future conseguenze politiche e culturali.

Nel testo scritto da Acquaviva, con l’apporto di varie fonti storiche e testimoniali, vediamo intrecciarsi le storie e i destini di un non più giovane comandante partigiano, di una giovanissima staffetta, di un ragazzino che fugge in Svizzera sul finire di quell’esperienza, come tanti altri della sua età.

Vari sono i temi toccati dal testo, che si intrecciano a racconti di vita quotidiana colti durante il periodo d’esistenza della Repubblica”.

Di e con: Franco Acquaviva

Ringraziamenti a: Anna Olivero, Giovanni Cerutti, Elena Mastretta, Andrea Dallapina

In collaborazione con Istituto storico della resistenza Piero Fornara –  Eco Risveglio

 Produzione Teatro delle Selve 2015

Con il patrocinio e il sostegno di: Regione Piemonte, Fondazione Live-Circuito Regionale dello Spettacolo di Torino, comune di San Maurizio d’Opaglio, Compagnia di San Paolo.

Lo spettacolo si inserisce nel cartellone Lakescapes: info sui costi e prenotazioni info@accademiadeifolli.com e al link http://www.bavenoturismo.it/eventi/lakescapes-2017-liberi-tutti/

 

scheda_LIBERI TUTTI_2 feb 16

Elena Mastretta

 

Share This